Pag.15 Pag.16 |  Pag.17 |  Pag.18 |  Pag.19 |  Pag.20 il plastico dell'anno
PLASTICI E MODELLI ARCHITETTONICI - Arch. Massimo Marangoni

I PLASTICI DELL'ANNO 2009

Nel 2009, fra gli altri, sono in particolare due i plastici da ricordare.

Il primo rappresenta l'avamporto di Porto Corsini a Ravenna. Il plastico, in scala 1:500, descrive il progetto previsto per la zona antistante lo scalo passeggeri, che si compone di un centro commerciale, edifici per uffici, piazze, impianti sportivi, aree verdi e residenze. L'area di mare, della darsena e del canale stata realizzata modellando le onde con stucco, successivamente dipinto a spruzzo per ottenere un effetto azzurro non omogeneo e per evidenziare la schiuma bianca delle onde stesse. Successivamente stata applicata una vernice plastica trasparente che simula la consistenza e l'effetto riflettente dell'acqua. Sono poi state inserite alcune navi traghetto.

 

In particolare le residenze hanno richiesto una paziente lavorazione, perch progettate in sette tipologie diverse ed abbinate fra loro in modi differenti; ciascuna di esse, poi, da realizzarsi in sette colorazioni diverse secondo uno schema predefinito. In ogni edificio sono state rappresentate porte, finestre, cornici, bow-windows e logge. Per velocizzare il lavoro e mantenere un prezzo contenuto, di ogni edificio stato stampato su carta lo sviluppo che stato poi ritagliato; da esso stato infine ottenuto l'edificio tridimensionale a cui stato aggiunto il tetto.

 



Il secondo, in scala 1:154, rappresenta il grande Outlet di Occhiobello, in Veneto. Il progetto prevede due edifici concentrici a ferro di cavallo dove trovano posto i negozi, che affacciano su porticati che corrono lungo i due percorsi che dall'ingresso, a ridosso dei parcheggi, si inoltrano verso la grande piazza sul versante opposto. Di fronte all'ingresso sorge una fontana con piscina e un edificio per uffici.

 

I prospetti dei negozi sono stati dipinti a mano per rendere l'effetto spatolato richiesto dal progettista. Essi si caratterizzano, negozio per negozio, per colore, forma e numero delle aperture, tipologia delle finestre cieche sulla quinta al piano superiore, colonne, fregi e cornici. Questi elementi si ripetono alternandosi e mescolandosi fra loro secondo ritmi diversi e conferiscono all'insieme un aspetto variegato ma unitario. Nella piazza sorgono alcuni padiglioni vetrati ed un edificio. La pavimentazione e le aree verdi sono state riprodotte fedelmente rispettando il disegno, i colori e le alberature previste dal progettista.

 




VISITA LA GALLERIA DI IMMAGINI DEI NOSTRI PLASTICI E MODELLI:
Pag.1  |  Pag.2  |  Pag.3  |  Pag.4  |  Pag.5Pag.6 Pag.7 Pag.8 Pag.9 Pag.10 |  Pag.11Pag.12 Pag.13 Pag.14

  Pag.15 Pag.16 |  Pag.17 |  Pag.18 |  Pag.19 |  Pag.20